La Rabbia: Luca Raffaelli e Valerio Bindi per il DFF12

Nonostante il cinema animato sia diventato sempre più sofisticato e la costante crisi delle vendite dei libri, il fumetto anche negli ultimi anni vive un periodo florido, complice l’epoca d’oro della cultura pop in cui viviamo e la forte domanda che ne deriva.

Nella serata di Martedì 24 Gennaio, interamente dedicata alle animazioni, ospiteremo al DFF12 Luca Raffaelli, uno dei più influenti giornalisti italiani, già direttore artistico dei Castelli Animati e di Romics, e la “banda” di autori che ha dato vita a La Rabbia, antologia di fumetti curata dallo stesso Raffaelli e da Valerio Bindi, organizzatore e direttore artistico di Crack!, il festival internazionale del fumetto e delle arti stampate che si tiene annualmente a Roma.

Il volume nasce con il pretesto di celebrare i 20 anni dall’uscita di Gioventù cannibale, antologia curata da Daniele Brolli che a metà anni ’90 segnò un momento estremamente fertile dell’allora nuova narrativa italiana, chiamando a raccolta scrittori come Niccolò Ammaniti e Aldo Nove. Dove andare nel 2016 per ritrovare quell’urgenza e quella radicalità espressiva? Luca Raffaelli ne è certo: oggi in Italia la forma artistica che più può darci il polso del presente del nostro paese è il fumetto.

Nell’antologia sono presenti autori molto amati come Zerocalcare, ospite di punta dello scorso Lucca Comics and Games con il suo ultimo successo, Kobane Calling, nonché autore del manifesto dell’edizione Gold della fiera, ma anche deVincenzo Filosa, Giusy Noce, Ratigher, Bambi Kramer e tanti altri.

Even though animation movies are becoming more and more sophisticated and book sales keep going down, comics are living a prosperous time, thanks to the golden age of the pop culture we live in and the subsequent demand for them.

On the 24th of January, at the DFF12, we’ll host Luca Raffaelli, one of the most influential Italian journalists, already Artistic Director of Castelli Animati and Romics, and together with him the “gang” that created La Rabbia, an anthology of comics curated by Raffaelli and Valerio Bindi, organizer and Artistic Director of Crack!, the international comic and printed arts festival that takes place every year in Rome.

The purpose of the volume is to celebrate the 20th birthday of Gioventù Cannibale, an anthology curated by Daniele Brolli that during the ‘90s marked an extremely fertile period for the growing Italian narrative with writers like Niccolò Ammaniti and Aldo Nove. Where do we have to look in 2016 to find that same urgency and radical expression? Luca Raffaelli has no doubts about it: today, in Italy, that art form is comics.

The anthology is made up by, among the others, Zerocalcare, probably the most important guest last year at Lucca Comics and Games with his last success, Kobane Calling, and also creator of the Gold edition’s poster for the event, Vincenzo Filosa, Giusy Noce, Ratigher and Bambi Kramer.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...